notizie

le nostre iniziative

Accordi
di Pace

2 musicisti + 2 territori + Un palco condiviso

Nel 2016, la nostra rassegna ha visto l’organizzazione di cinque concerti intimi in location di pregio nel cuore di Roma, con la partecipazione, a ciascun evento, di due artisti illustri provenienti o rappresentanti territori e culture in conflitto tra di loro: Serhat Akbal e Marwan Saber (Kurdistan e Iraq); Pejman Tadayon e Riccardo Manzi (Iran e musica ebraica); Nando Citarella e Tcha Limberger (musica popolare italiana e musica gitana); Gabin Dabiré e Zam M. Dembélé (Burkina Faso e Mali); Shao Yue Shen e Loten Namling (Cina e Tibet).

Spiritual
Bridges

Speranze e Pace Attraverso Musica, Poesia, Dibattiti, Workshop e L'arte

Spiritual Bridges è una rassegna multiculturale artistico e scientifico (www.spiritualbridges.net) basato sui principi di libertà, tolleranza, condivisione e dialogo creativo con le altre culture. Una ricca produzione artistica e culturale è il risultato di questo importante appuntamento che ha già coinvolto oltre 50 artisti provenienti da tutto il mondo. Uno degli aspetti innovativi del modello Spiritual Bridges è la condivisione creativa del tempo degli artisti nell’arco dell’evento (concerti, mostre, workshop di musica e altre arti, dibattiti e dialogo col pubblico e le scuole) al fine di creare una sinergia che possa contribuire ad un mondo migliore soprattutto in un momento in cui l’intolleranza è in preoccupante aumento sulla scena mondiale.

Piccoli
Grandi Concerti

Grandi concerti in formati piccoli

Piccoli Grandi Concerti è una nuova iniziativa dell'associazione Culture del Mondo. In collaborazione con Bhaktivedanta Library, proponiamo in piccolo formato una serie di concerti di grande qualità con artisti che suonano la loro musica in un contesto intimo per gli ascoltatori.
Sarà un'esperienza coinvolgente, perché i concerti più belli sono quelli con un pubblico piccolo che può avere così un contatto più diretto con l'artista.
Vi invitiamo a scoprire con noi la bellezza della musica ascoltata in un contesto intimo.

enti, ong, organizzazioni e società con cui abbiamo collaborato